Restauro come recupero di manufatti molto degradati: un’anta oscurante di una finestra.

L’anta è particolarmente sconnessa, le tavole che la costituiscono sono staccate dal telaio, sconnesso anche’esso.
Si tratta di smontare il tutto e reicollarlo.

image

Il tutto sarà fissato con viti.

Successivamente saranno chiuse fessure e buchi in cui si possano creare infiltrazioni idriche, ed applicato un trattamento protettivo con impregnante a base di olio di lino: “Miscela Sana” della Spring Color, e cera microcristallina tipo Amber.

 

Annunci

Restauro di materiale etnografico: il recupero di un tavolo da ciabattino.

Il tavolo è realizzato in legno di conifera, le sue condizioni sono discrete; è già stato sottoposto ai primi interventi “urgenti” di consolidamento della struttura, ricostruendone il perimetro di base: intervento da completare sui piedi e parte del bordo.

Anche le incrostazioni di collanti e aniline presenti sulla superficie sono state parzialmente rimosse meccanicamente e con l’ausilio di qualche impacco si soluzione alcolica.

Immagine

Durante le prossime settimane saranno completati gli interventi.

 

Per contattarmi:

 

La fine di un lavoro: la fontana

Glli interventi di manutenzione straordinaria, ripristino e restauro della fontana sono terminati.

Le superfici sono state trattate con cera microcristallina, le arenarie scialbate, e la vasca interna è stata impermeabilizzata con idrofluoro 10.

Manca soltanto l’intervento degli idraulici per completare l’opera.

 

Panoramica:

IMG092

Particolari:

 

 

IMG090 IMG091

 

Se vuoi contattarmi: