Lo strano caso del compagno Landini e la missione della sinistra

Un buon punto di avvio …

Essere Sinistra

Il presidente del Consiglio riceve la Fiom e i delegati della vertenza AST di Terni

di Nicola BATTISTONI

Era da tempo che un esponente della cosiddetta “sinistra-sinistra” – quella vera, senza tanti aggettivi, ma con le rivendicazioni e le proposte per il proprio popolo di elettori –  non riceveva così tanta attenzione da parte dei media. E così tanto nervosismo da parte del Presidente del Consiglio.

L’occasione è la “sfida democratica” lanciata, in questi giorni, da Maurizio Landini al Renzi capo del Governo-segretario del PD.
Non mi soffermerò, per carità di patria, sull’esposizione mediatica dell’ex sindaco di Firenze che gode di una visibilità mai riservata a un esponente di un partito di centro-sinistra, quale il PD – almeno nominalmente – è. Per quanto anche questo aspetto andrebbe valutato nel quadro politico e i tempi che stiamo vivendo, così come sarebbe interessante valutare, sotto il profilo delle velocità e accelerazioni, il modo di far politica di Matteo Renzi. Che è futurista nel senso letterario del termine e difficilmente comprensibile…

View original post 941 altre parole

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...