Pubblicato nuovo articolo, insetti xilofagi parte terza

Un nuovo articolo sugli insetti xilofagi, la terza parte:

xestobium o orologio della morte
xestobium o orologio della morte

Elementi di degrado per i manufatti in legno: gli insetti – 3°

 

Annunci

Biblioteca Salaborsa | CoderDojo per tutti!

L’ultimo appuntamento stagionale del laboratorio di autodifesa digitale.

00-salaborsa

 Biblioteca Salaborsa | CoderDojo per tutti!.

Arrivederci a settembre.

E’ primavera, svegliatevi toscani…

Essere Sinistra

botticelli

di Claudia BALDINI

L’avete ascoltata la propaganda? “Renzi è contro i poteri forti”, “Renzi è contro il capitalismo di relazione”. Matteo Renzi inventerebbe di essere contro Renzi, pur di prendere in giro qualcuno, come riesce sempre a fare così bene.

Perché l’attuale Presidente del Consiglio è proprio un prodotto del capitalismo dinastico e di relazione che ha cambiato pelo, ma non certo il vizio di privilegiare i cognomi, e i patrimoni, a discapito delle competenze e della libera concorrenza.

Forse non tutti i fan di Matteo conoscono questo tipo di poteri forti. Forti, non perchè siano di antica nobiltà, ma perchè hanno investito bene il proprio blasone. Certamente certi successi si possono ottenere se la politica ti è amica. E quindi la politica va foraggiata, o meglio il rampollo designato va educato ed aiutato come fosse un erede nobile.

A introdurre in società il giovane Matteo, non è un mistero…

View original post 850 altre parole

In risposta a Giorgia Meloni. Apologia sociale della famiglia 2.0

Essere Sinistra

equal

di Andrea CASARANO

Quello delle unioni civili è un argomento tanto abusato quanto poco ascoltato ma il cui sviluppo, nella produzione legislativa e nella tabella dei valori civili di questa nostra nazione, non appare adeguatamente proporzionale all’intensità e alla veemenza con la quale di tanto in tanto esplode nella discussione pubblica.

L’ultima occasione che ha portato all’attenzione un argomento che non dovrebbe nel 2015 neanche più fare notizia, se non per la ritrosia di qualcuno a riconoscerne la giustezza etica e morale, è stata la consultazione referendaria tenutasi in Irlanda lo scorso fine settimana, ed accolta anche da noi come un grande successo di democrazia nonché di metodo di produzione legislativa.

Un semplice quesito: “Volete che sia emendato l’articolo 41 della Costituzione del 1937, con l’inserimento di una nuova clausola nella sezione Famiglia?“. Clausola che recita: “Il matrimonio può essere contratto per legge da due persone, senza…

View original post 582 altre parole

Come adeguare un blog .wordpress.com alla normativa inerente i cookies.

Dal 2 giugno, tutti i siti che utilizzano cookies di profilazione, devono comunicarlo agli utenti ed indicare i metodi per disattivarli.

Purtroppo con un blog wordpress.com non è possibile aggiungere plugin che potrebbero aiutare in questo senso. e tocca arrangiarsi.

Non sono un informatico, ma ho cercato tra le discussioni, forum e suggerimenti reperibili in rete per riuscire a definire un metodo di adeguamento sufficiente ad ottemperare la nuova legislazione. L’alternativa sarebbe la chiusura del blog.

Ho inserito un riquadro sulla barra laterale in cui comunico che utilizzo i cookies, anche perchè avendo permessi di amministrazione piuttosto parziali, non posso interferire con la piattaforma worpress.com che decide quali cookies utilizzare e come gestirli.

Ho compilato una nota informativa che comprende l’elenco dei cookies di terze parti che sono attivi per i pulsant che ho messo, inserito le informative consultabili dei vari siti che li attivano, ed aggiunto le indicazioni per trovare le informazioni per disabilitare l’uso dei cookies di terze parti sui vari browser. Questo file l’ho caricato su google drive con un link che consente di raggiurlo.

Per ottenere il riquadro si può procedere in questo modo:

-> andare in  “Personalizza”;

-> scorrere l’elenco fino in fondo, selezionare “Widget”, cliccando sul simbolo > sulla destra;

-> aprire la “Barralaterale”, cliccando la freccetta rivolta verso il basso, a fianco;

-> selezioniamo “+ Aggiungi un widget”;

-> scorriamo l’elenco e selezioniamo (quasi in fondo) “Testo” con descrizione “Un testo o codice HTML generico”;

-> Lo selezioniamolo ed abbiamo una casella in cui inserire il nostro testo.

Inseriamo il nostro testo, potete copiare quello che ho messo io, simile a tanti altri che ho letto in rete. Il link al file dell’informativa dovrà essere scritto in html.

Salvare ed il gioco è fatto. Utilizzando l’html ed i css è possibile colorare diversamente lo sfondo ed il testo, ad esempio:

<div style="background-color:#FFFFFF; color:#000000; padding:5px;">
Il nostro testo</div> 
In questo modo abbiamo lo sfondo bianco, testo nero, con bordo di 5 pixel; 
per conoscere la codifica dei colori in html  vedere qui.

Energy art care, riflessioni

Il convegno Energy Art Care tenutosi a Bologna, sala provinciale CNA, il 21 maggio, si è caratterizzato come punto di partenza per un percorso di elaborazione e sedimentazione di una pratica scientifica, condivisa e riproducibile negli interventi di manutenzione e recupero dell’edilizia storica. (continua)