Grecia: Alexis ce l’ha fatta, sì del Parlamento- varoufakis compreso- al secondo pacchetto riforme

tramineraromatico

Il governo Tsipras doppia a larga maggioranza anche la seconda boa sulla strada che porta al nuovo programma di aiuti europeo : perfino l’irriducibile Varoufakis, storico “contro austerity”-ha detto sì.
A tarda notte, l’esito del voto certifica 230 sì, 63 no, 5 astenuti.
Votano no soltanto in 36, rispetto ai 39 che si erano opposti la prima volta. Sul tavolo, in Parlamento, c’erano le modifiche al codice di procedura civile e l’adozione delle regole europee sulla risoluzione delle banche in fallimento. Il sì a queste riforme consentirà di rispettarela scadenza del 20 agosto, quando Atene dovrà restituire 3,2 miliardi alla Banca Centrale Europea. Tsipras, prima del voto, ha ribadito che il compromesso accettato a Bruxelles è stato difficile, ma l’alternativa sarebbe stata la Grexit o il default.
Comunque, ha rilevato, il piano garantirà aiuti che copriranno totalmente le esigenze greche per i prossimi tre anni, inoltre darà il via alla…

View original post 98 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

4 pensieri riguardo “Grecia: Alexis ce l’ha fatta, sì del Parlamento- varoufakis compreso- al secondo pacchetto riforme”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...