La primavera di Atene – 1. Uno spettro si aggira per l’Europa. Lo spettro della democrazia

E’ sempre interessante l’analisi dell’economia e politica dell’Europa fatta da chi l’ha subita. Rilancio.

Essere Sinistra

fetedelarose

[Abbiamo tradotto integralmente il discorso di Yanis Varoufakis alla Festa della Rosa di Frangy-en-Bresse. E ve lo presentiamo diviso nelle sue varie parti.

E’ un documento straordinario per comprendere il colpo di Stato antidemocratico che l’Eurogruppo ha perpetrato nei confronti della Grecia, la condizione di protettorato politico ed economico in cui versa la Grecia oggi e colpirà chiunque si opporrà ai diktat relativi all’austerità dei Signori dell’Euro. E’ una guerra contro la democrazia. E la stiamo perdendo]

___________________________

Lasciate che vi dica perché sono qui con le parole che ho preso in prestito da un famoso vecchio manifesto.Sono qui perché:

Uno spettro si aggira per l’Europa – lo spettro della democrazia.

Tutte le potenze della vecchia Europa si sono riunite in una santa alleanza per esorcizzare questo spettro: i banchieri sponsorizzati dallo stato e l’Eurogruppo, la troika e il dottor Schäuble, gli eredi spagnoli del lascito…

View original post 1.334 altre parole

Mose. Quel cassone scoppiato è un nuovo infarto democratico.

Certe informazioni vengono regolarmente taciute al pubblico; come se non dovessimo sapere che cosa accade sulla nostra pelle.

Dimensione Mendez

In gergo giornalistico si chiama ‘buco’. Accade quando una testata rende pubblica una notizia importante che le altre testate concorrenti non hanno. Ogni giornalista, dal collaboratore al direttore di una testata, sa bene che se la prima regola è quella di non prendere buchi, la seconda è quella di darli. Un po’ come nel calcio, solo che al posto dei gol ci sono le notizie.

A Venezia, l’ultimo caso di buco viene da una vicenda, quella del Mose, che in questi anni è stata in tutti sensi ricca:  soprattutto di zone oscure, illuminatesi con l’emergere del grande scandalo. E’ accaduto che mesi fa (vaga annotazione temporale che per il momento resta degna del regime della Corea del Nord) uno degli elementi strutturali dell’opera, ovvero un ‘cassone’ che si trova sul fondale della bocca di Chioggia, sia scoppiato sotto la spinta della pressione. Senza entrare nella dinamica e nelle cause tecniche…

View original post 555 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: