El pueblo unido

Essere Sinistra

pueblounido

di Vincenzo G. PALIOTTI

“El pueblo unido jamas serà vencido”. Non ho bisogno di tradurre il significato di questa frase titolo e verso della canzone degli Inti Illimani che il popolo cileno accolse come un inno per lottare contro la dittatura di Pinochet, e che tanti pronunciano, canticchiamo anche, con orgoglio e partecipazione.

Poi, quando è l’ora di metterla in pratica, escono fuori le deroghe, le precisazioni i distinguo.

Mi riferisco alle reazioni su quanto sta accadendo sul caso dell’assemblea al Colosseo. Ci sono tanti che si accomunano al disagio dei lavoratori e ne legittimano il comportamento, anche perché questo è stato ineccepibile dal punto di vista legale, che è una parola in disuso, ed anche corretto avendo avvisato chi di dovere dell’assemblea una settimana prima della data stabilita per essa. I disagi, ai turisti, li ha creati la dirigenza, come ormai tutti dovrebbero sapere.

View original post 336 altre parole

Diamo i numeri. Ma non siamo pazzi!

Essere Sinistra

colosseo

Ieri, in singolare coincidenza con l’assemblea sindacale in alcuni siti, è arrivato lo sblocco dei fondi per pagare i salari accessori di tutti lavoratori del Mibact per il 2014 e per il 2015.

Evidentemente la mobilitazione è servita a prescindere da quanto accaduto al Colosseo

Claudio Meloni, coordinatore CGIL – Mibac (ANSA)

di Nello BALZANO

Quando si parla di diritti del lavoro e di sindacati, nel governo e nel Pd cominciano a dare fuori di testa.

Un po’ di follia, infatti, aleggiava ieri sera su Twitter dove il sottosegretario ai Beni culturali Barracciu ha cominciato a parlare di “reato” per l’assemblea sindacale indetta secondo tutte le regole dai lavoratori del Mibac al Colosseo.

“L’assemblea sindacale che danneggia centinaia di turisti paganti che dedicano un giorno di ferie al Colosseo e decine di guide turistiche è un reato!”.

Si è poi corretta.

reatobarracciu

Ivan Scalfarotto non è voluto essere da meno…

View original post 542 altre parole

Il grid computing

Pensieri di una lupa solitaria

Per finire la serata in leggerezza,voglio presentarvi il grid computing. Partiamo chiedendoci:che cos’è un grid? Semplicemente,è un sistema che connette più computer tra di loro anche se si trovano in luoghi del tutto differenti. Grazie all’utilizzo della tecnologia grid chiunque restando seduto davanti al proprio computer può sfruttare le potenzialità combinate di centinaia o migliaia di computer: in questo modo è possibile ad esempio fornire ai ricercatori la potenza necessaria per un rapido svolgimento del loro esperimento. Internet è la base sulla quale sono costruiti i grid.

grid
Seconda domanda:Come funzionano i grid? I grid utilizzano le reti per unire le risorse computazionali di molti computer. La “colla” elettronica che connette tutte queste risorse viene chiamata “middleware” (un insieme di programmi che fanno da intermediari tra diverse applicazioni e software). Questo svolge tutto il lavoro necessario a collegare le richieste degli utenti con le risorse.

middleware
Perchè interessarsi al grid computing? Il…

View original post 125 altre parole

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: