Immigrazione. Dopo Colonia siamo (quasi) tutti di destra.

Chiaro ed esauriente, questo articolo ci aiuta ad avere un’ampia valutazione delle notizie, peraltro piuttosto confuse, che ci giungono su quanto accaduto a Colonia ed in Germania la notte di capodanno.

Dimensione Mendez

ColoniaL’effetto di quello che le cronache hanno spannometricamente già consegnato alla storia come lo ‘stupro di massa di Colonia, ad opera di 1.000 immigrati’, è una massiccia alzata di bandiere bianche tra coloro che fino a ieri difendevano, anche di fronte al biblico fenomeno migratorio, le ragioni dell’accoglienza e dell’integrazione. Ora, di fronte al nuovo affresco che dipinge l’equazione che mancava (dopo migranti=criminali e musulmani=terroristi, la triade viene completata con un bel immigrati=stupratori), prende corpo un esercito in piena ritirata culturale e politica. Un esercito spannometricamente definibile di centrosinistra o sinistra, stanco di essere etichettato come buonista o ideologicamente cieco e che, quasi con liberazione, si sta consegnando nelle mani di chi usa la verga come irrinunciabile strumento per la soluzione della questione migratoria.

Per chi invece decide di resistere, non per partito preso ma per volontà di usare la ragione e non la verga, esistono a mio avviso alcuni…

View original post 373 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

5 pensieri riguardo “Immigrazione. Dopo Colonia siamo (quasi) tutti di destra.”

  1. E’ normale. La colpa deve essere sempre degli altri e soprattutto metterti in una situazione da farti credere che i crimini hanno colori. Di fronte alla Giustizia, io sapevo, siamo tutti uguali. 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...