Ombre. #ombre #legno

via Instagram http://ift.tt/1QGldZA

Democrazia sconfinata: tre storie di operai al confino

I diritti dei lavoratori non sono acquisiti: spesso, vediamo gli esmpi di Fiat ed Ilva, le fabbriche mantengono reparti ed ambienti di lavoro punitivi e/o insalubri.
Questo accade ancora;
buona lettura 😉

Stucchi, risanamento; materiale lapideo.

Nuova pagina, quest’oggi sugli stucchi.

Ovviamente sono scritti molto generali e generici, comunque da approfondire.

Buona lettura 🙂

Risanamento e ricostruzione di stucchi, modanature o figure antropomorfe o altro. Abbellimenti in stucco si sono realizzati con costanza, nel tempo; modanature, altorilievi, inserti antropomorfi, motivi floreali hanno spesso incorniciato ed impreziosito le opere murarie, pareti, soffitti, mensole, camini, … Immagini riprese dalla cultura classica (greco-romana), dalla natura (foglie d’acanto, fiori, rami frondosi), o geometriche, … Continua a leggere Stucchi, risanamento; materiale lapideo

Sorgente: Stucchi, risanamento; materiale lapideo.

Note a pié pagina (footnotes)

Cercando come inserire una nota in uno scritto su form wordpress, mi sono imbattuto in questa guida, che mi è stata utile.
Ringraziando l’autore per averla resa disponibile,
la rilancio, forse può aiutare qualcun altro.

Usare WordPress.com

Su WordPress.com non esistono automatismi per creare note a pié pagina, né si possono installare plugins. Visto che la domanda mi è stata posta via mail, ho deciso di postare la risposta direttamente qui, anche se questo piccolo tutorial è applicabile a qualsiasi sito web e non necessariamente solo ai blog di WordPress.com.

Innanzitutto bisogna chiarire cosa s’intende per: “nota a piè pagina“.

Si tratta di un link interno al post o alla pagina ad una riga di testo, di solito in fondo alla pagina, che contiene un commento o gli estremi di un testo citato. Quindi, prima di tutto, bisognerà crare un link che punta alla nota.

Poniamo che il testo della nota sia:

[1] Referenza

innanzitutto bisognerà darle un “nome” univoco con cui raggiungerla. Chiamiamola “nota1”. Il “codice” per affibbiare il nome alla nota sarà:

A questo punto, per linkare la nota dal testo, basterà la…

View original post 213 altre parole