Pignoramenti facili, Camere in rivolta contro il governo (Marco Palombi)

Sfuggita fino ad ora, la portata di questo decreto o pregetto governativo è di estrema importanza, e avrà come conseguenza il nostro ulteriore impoverimento.

Triskel182

banche

Le banche potranno prendersi le case di chi è in ritardo col mutuo senza passare dal giudice.

Il testo, l’atto del governo numero 256, era arrivato in Parlamento il 21 gennaio e nessuno, pare, s’era accorto di niente: Tesoro, Palazzo Chigi, onorevoli di maggioranza, nessuno aveva visto che, per favorire le banche, si rischiava di innescare una enorme crisi sociale. Negli ultimi 10 giorni invece – con l’avvio vero e proprio dell’esame in commissione (il Parlamento darà un parere non vincolante) – è partita la rivolta: nessuno parla ancora apertamente, ma girano decine di mail di eletti del Pd arrabbiati come belve.

View original post 500 altre parole

Stop Ttip, la manifestazione spostata al 7 maggio. ‘Renzi acceso tifoso del trattato Usa-Ue’. Intervista (audio) a Monica Di Sisto – ControLaCrisi.org

Sorgente: Stop Ttip, la manifestazione spostata al 7 maggio. ‘Renzi acceso tifoso del trattato Usa-Ue’. Intervista (audio) a Monica Di Sisto – ControLaCrisi.org

NOI SIAMO DIO?

Molto interessante questa intervista.
Per certi versi sono argomenti che conoscevo, avendo seguito le varie pubblicazioni di Fritjof Kapra, in particolare il “Tao della fisica” ed “Il punto di svolta”.
Mi conforta sapere che non è il solo a porsi interrrogativi.
Grazie. buona giornata.

Giuliana Campisi

PicsArt_10-03-02.57.50

Fisica Quantistica e Spiritualità: Intervista a Vittorio Marchi  di Giovanni Pelosini

Il prof. Vittorio Marchi è un insegnante e un ricercatore di fisica, ma da molti anni le sue indagini e i suoi studi sono stati indirizzati verso tematiche normalmente non esplorate dagli scienziati. Studiando le ancora sconosciute potenzialità dell’essere umano, l’energia che permea tutto l’Universo, i misteri della vita e del cosmo, gli archetipi eterni, ha sviluppato uno speciale ambito di ricerca della realtà tra scienza e spiritualità, tra razionalità e misticismo, che rendono la sua vasta conoscenza unica e degna della massima attenzione. L’ho invitato a incontrare il pubblico al  Festival della Letteratura di Cecina (LI) il 30 luglio 2011 e a concedermi la seguente straordinaria intervista che non mancherà di farci riflettere sulla natura di noi stessi e del mondo.

Giovanni Pelosini

Come e quando un grande studioso di fisica come lei è passato dalla “Scienza” alla…

View original post 2.105 altre parole