Pil, tasse, lotta all’evasione e mutui: i “veri numeri” di Renzi e quelli che al premier non piacciono (Chiara Brusini)

Il fatto quotidiano rifà i conti proposti da Renzi, analizzando le omissioni e mistificazioni compiute per poter fornire un messaggio roseo.

Triskel182

pil-in-volume

Il presidente del Consiglio pubblica su Facebook un post “urticante per i gufi” in cui rivendica di voler fare chiarezza sui dati dell’economia italiana. Ma la sua selezione lascia fuori, su ogni argomento, molte informazioni altrettanto importanti. Per esempio l’Italia è quartultima in Ue per crescita del prodotto, che resta inferiore a quello del 2000. E se le imposte indirette sono scese, quelle dirette sono salite, Irpef compresa.

“Post urticante per gufi e talk”. E’ la premessa con cui il premierMatteo Renzi apre un post su Facebook in cui invoca “chiarezza sui veri numeri dell’economia italiana” nel giorno in cui l’Istat ha diffuso i numeri definitivi su pil e conti pubblici del 2015, oltre che sugli occupati e sull’andamento del mercato del lavoro, mentre l’Agenzia delle Entrate ha ufficializzato i risultati dellalotta all’evasione, che lo scorso anno ha portato nelle casse dello Stato…

View original post 798 altre parole

Affordable Art Fair 2016

Una fiera piuttosto importante ed interessante, per l’accessibilità e per la universalità materica delle opere,

dal 17 al 20 marzo a Milano.

CultureFor

Ad un anno di distanza torno a parlarvi di Affordable Art Fair (per vedere l’articolo del 2015, leggete QUI), la fiera internazionale di arte contemporanea accessibile che si svolge a Milano da ormai sei edizioni.

La sua caratteristica principale? Il fatto che le opere in vendita non possano superare i 6.000€ e che il cartellino del prezzo sia ben evidenza.

Si tratta di opere di artisti emergenti e non, è infatti possibile acquistare anche opere di artisti già noti nel mercato dell’arte come le vignette di XXX, le opere di Fausto Gilberti, le fotografie di Maurizio Galimberti…

È inoltre da quest’anno potrete anche acquistare stree art: già, non c’è bisogno di staccare un disegno dal muro perché gli street artist realizzano le loro opere anche su tela! Ed ecco allora Pao, Jacys, No Curves…

Ma le sorprese di questa edizione di Affordable Art Fair non sono finite qui! Ogni pomeriggio…

View original post 98 altre parole

Il tesoro a pedali: la bicicletta in mostra al Museo della Bilancia

A meno di un’ora di strada da Bologna, interessante questa mostra.
Grazie, condivido.

OggiScienza

CULTURA – La bilancia e la bicicletta hanno in comune una sola caratteristica: per funzionare devono mantenere l’equilibrio. A suggerirci come fare è la mostra temporanea “Il tesoro a pedali”, che dall’ottobre scorso fino a luglio 2016 è ospitata dal Museo della Bilancia di Campogalliano.

Città della bilancia dal 1860, Campogalliano ha una lunga tradizione legata alla costruzione di strumenti di precisione. Questa piccola cittadina tra Reggio Emilia e Modena conta meno di 9000 abitanti e ben 5 aziende che producono strumenti di precisione. La necessità di usare bilance per la vita rurale e lo sviluppo di questa tecnologia proprio in quest’area geografica hanno reso quasi naturale l’istituzione del museo, avvenuta nel 1983. Oggi la collezione del museo conta più di 1000 oggetti tra bilance e altri strumenti di misura, che provengono da tutto il mondo e che coprono una storia di 2000 anni. Il pezzo più antico è una stadera romana, quello…

View original post 485 altre parole

In Val di Susa, … noTAV

Sulle pagine di internazionale.it sono state pubblicate le prime due puntate di un’inchiesta sull’evoluzione della costruzione della TAV Torno-Lione; compendata di un’analisi del potere economico-politico di Torino e delle sue mire sulle opere in Val Susa.

noTAV, fiori di montagna,Gli articoli cercano di analizzare approfonditamente la situazione, ricchi di aneddoti e di lettura scorrevole.

L’inchiesta è opera di wuming1, del collettivo wuming.

La prima puntata è del 22 febbraio, qui,

la seconda è stata pubblicata ieri, vedi.