Il TTIP salta: la Francia si sfila dal trattato

Una buona notizia, se sarà confermata nei fatti …

Rifondazione comunista dell'Umbria

Dopo tre anni di negoziazioni, la Francia si sfila dall’accordo Usa-Europa per commercio e investimenti e anche l’Italia ammette l’impossibilità di raggiungerlo in tempi brevi: con Brexit è saltato l’interlocutore più interessato all’intesa, la Gran Bretagna. Per Obama una sconfitta, “per i movimenti della società civile una vittoria: sono stati loro ad avere alzato il velo su un trattato che i Governi discutevano di nascosto”, spiega l’esperto Alfredo Somoza

Dopo tre anni e 14 round di negoziazioni Usa-Europa, il verdetto: il Ttip – Transatlantic Trade and Investment Partnership, Trattato transatlantico per il commercio e gli investimenti – non si farà, né ora né chissà quando. La fresca notizia dell’uscita ufficiale della Francia dalla mediazione (“Non c’è alcuna possibilità che si chiuda la partita prima della fine dell’amministrazione Obama, data l’inconciliabilità delle posizioni delle parti”, ha detto il ministro francese al Commercio estero Matthias Fekl), seguito a ruota dall’esternazione…

View original post 439 altre parole

Annunci