L’APE DI RENZI E PADOAN E’ UN’ALTRA VIOLAZIONE DEI PRINCIPI COSTITUZIONALI

Un po’ di chiarezza sulle “riforme” sciagurate di questo governo neoliberista che fa di tutto per sopprimere le classi sociali non abbienti.
Ancora una volta vengono penalizzatii proletari, secondo quanto dichiarò a suo tempo Monti, cioè che è più facile prendere qualcosa a chi ha poco che ai potenti.

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

6 thoughts on “L’APE DI RENZI E PADOAN E’ UN’ALTRA VIOLAZIONE DEI PRINCIPI COSTITUZIONALI”

  1. Spero che ancora una volta Dio intervenga per rovesciare quest’altro “potente” dal trono. Ma non perché è potente o ricco, e non perché non è stato eletto da nessuno, ma perché ci sta schiacciando, sta facendo danni su danni, all’ambiente e a noi!

    Liked by 1 persona

  2. Discussione che non mi appassiona… non vedrò la pensione anche e soprattutto per colpa di tanti che, sul sistema pensionistico, per anni, hanno costruito le proprie fortune a scapito del futuro della mia generazione. E non parlo solo dei vitalizi d’oro ma anche e soprattuto delle baby pensioni, del sistema pensionistico delle forze armate et similia…

    Liked by 1 persona

    1. Oltre al fatto che la cassa integrazione pesa sulla’INPS; lo stato non ha versato anni di contributi ai dipendenti pubblici, … e tanto altro. Sono andato stamane al patronato, con gli attuali quasi 35 di contributi, devo arrivare al 2021 (67 anni) con poco più di 500 euro mensili, coi contributi versati fino ad ora.
      Ottima prospettiva :-D.
      Buona giornata, Domenico 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...