Pressenza – Siria: chiarire le circostanze delle morti di civili a seguito di attacchi aerei della coalizione USA

Amnesty International ha sollecitato oggi le forze della coalizione guidata dagli Stati Uniti a svolgere indagini approfondite sulle vittime civili causate dai loro attacchi aerei in Siria e a renderne pubbliche le conclusioni. L’organizzazione per i diritti umani ha esaminato 11 attacchi aerei della coalizione condotti nel corso di due anni contro il gruppo armato […]

Sorgente: Pressenza – Siria: chiarire le circostanze delle morti di civili a seguito di attacchi aerei della coalizione USA

Pressenza – Per vincere al referendum costituzionale serve il No Sociale

Mancano ancora più di cinque settimane al voto e in troppi sono convinti che No abbia già vinto, sottovalutando clamorosamente i molti talloni d’Achille del fronte del No e il potenziale espansivo della campagna renziana. La partita, invece, è tutta aperta e le prossime settimane saranno decisive non solo per l’esito del referendum costituzionale, ma […]

Sorgente: Pressenza – Per vincere al referendum costituzionale serve il No Sociale

Pressenza – MSF lancia l’Anti-slogan: web interattivo per l’accoglienza

lanciamo oggi l’Anti-slogan, una speciale iniziativa online per sfatare le 10 principali leggende legate alla migrazione. Si parte da una pagina web interattiva di false notizie (Ci portano le malattie! Ci rubano il lavoro! Sbarcano i terroristi! Non scappano dalla guerra!), che cliccando si “ribaltano” rivelando la realtà dei fatti.   L’Anti-slogan è pensato appositamente per la […]

Sorgente: Pressenza – MSF lancia l’Anti-slogan: web interattivo per l’accoglienza

Pressenza – Referendum costituzionale, il Parlamento che dovrebbe controllare il Governo

Nel testo della riforma costituzionale vengono precisate le competenze della Camera dei deputati: “è titolare del rapporto di fiducia con il Governo ed esercita la funzione di indirizzo politico, la funzione legislativa e quella di controllo dell’operato del Governo” (art. 55, comma 4). Da una parte viene escluso il Senato della Repubblica dal rapporto con […]

Sorgente: Pressenza – Referendum costituzionale, il Parlamento che dovrebbe controllare il Governo

Pressenza – No TAV, cosa accadrà nel Parlamento Europeo il 26 Ottobre?

Oltre 150 cittadine e i cittadine in lotta contro le Grandi Opere Inutili e Imposte entreranno nel Parlamento Europeo mercoledì 26 ottobre alle 15 per consegnare alle Istituzioni Europee la Sentenza del TPP “Diritti Fondamentali, Partecipazione, delle Comunità Locali e Grandi Opere” Quella di mercoledì 26 ottobre all’interno del Parlamento Europeo sarà una pacifica azione […]

Sorgente: Pressenza – No TAV, cosa accadrà nel Parlamento Europeo il 26 Ottobre?

Pressenza – Alberi e personalità: l’oroscopo celtico rivela qual è il vostro albero

Gli alberi ci accompagnano fin dall’antichità, la loro immagine è carica di significati simbolici, è universale, archetipica. Tra le simbologie più diffuse vi è quella che li vede mediatori fra cielo/mondo in alto, luminoso, e terra/mondo in basso, oscuro. In quest’ottica simboleggiano anche il percorso di crescita ed evoluzione. Oggigiorno, finalmente, iniziamo a prestare loro […]

Sorgente: Pressenza – Alberi e personalità: l’oroscopo celtico rivela qual è il vostro albero

Disabilità e diritti. I punti su cui l’ONU controllerà l’Italia

Lo sappiamo, in Italia l’assistenza a persone con malattie degenerative (speso legate all’età) o disabili è (quasi) del tutto a carico delle famiglie: ora se ne stanno accorgendo anche le istituzioni internazionali.
Auguriamoci che questo possa determinare un miglioramento delle condizioni familiari.

MetropoliZ blog

onu-comitato-famiglie-disabiliIl Comitato Onu per i Diritti delle Persone con Disabilità raccoglie ed ufficializza la denuncia del coordinamento nazionale famiglie disabili italiano

Il Comitato ONU per i Diritti delle Persone con Disabilità ha recentemente formalizzato l’impiego del rapporto ombra (Alternative Report) elaborato dal Coordinamento Nazionale Famiglie Disabili, pubblicandolo tra i documenti ufficiali dell’ONU, chiamata a monitorare l’Italia sull’applicazione della Convenzione stessa proprio nel corso del 2016.

Durante la 16° Sessione svoltasi a Ginevra il 24 e 25 Agosto 2016 era infatti apparso immediatamente evidente che le criticità denunciate dal Coordinamento Nazionale Famiglie Disabili erano entrate prepotentemente nell’agenda del Comitato ONU.

Tra queste fondamentale è apparsa la parificazione dei Caregiver Familiari(coloro che si curano in ambito domestico di congiunti non autosufficienti) ai familiari con disabilità che essi assistono (definiti nelle osservazioni conclusive del Comitato ONU testualmente «peers»), soprattutto riguardo le donne alle quali viene negato l’impiego nel mercato del…

View original post 292 altre parole

JOEL GIBBARD. Il ragazzo che costruisce mani magiche

Molto interessante questo articolo.
Lo sviluppo tecnologico può essere accessibile a tutti, se lo si vuole, oltre che di aiuto a chi ne necessitasse.
Contribuisce all’eguaglianza tra individui quando non è fimalizzato al profitto di pochi ed utilizza sistemi e software aperti.

Berliner

Al Festival della Tecnologia e dell’Innovazione di Settimo Torinese abbiamo incontrato Joel Gibbard, ingegnere fondatore diOpen Bionics, start-up britannica che produce e vende mani bioniche.

gibbardopenbionicsJoel Gibbard, ph: Guardian

La mano umana è uno strumento estremamente complicato, l’elemento che distingue davvero l’uomo dall’animale. Al giorno d’oggi circa 2 milioni di persone nel mondo necessitano di arti artificiali, che sono però molto costosi (un braccio bionico può arrivare a costare 100.000 euro) e difficili da fabbricare. In particolare è molto difficile che chi abita nei Paesi in via di sviluppo possa permettersi un oggetto del genere, che permetterebbe all’amputato di vivere una vita normale e migliorare la propria percezione di sé.

A 17 anni Joel decide di costruire la sua prima mano robotica, che in seguito perfezionerà all’università. Il video del progetto viene messo online, e testato per la prima volta “dal vivo”, aprendo un vaso…

View original post 541 altre parole

I testi possono essere matematici? La lezione del Linux Day 2016

Rilancio questo articolo, che ritengo piuttosto utile.

Ieri, il 22 ottobre, si è celebrato il Linux Day in tutte le città d’Italia. Per l’occasione ho deciso di partecipare a una conferenza volta a presentare le espressioni regolari. Le esp…

Sorgente: I testi possono essere matematici? La lezione del Linux Day 2016

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: