Arte e curiosità – Le sculture di vento di Giuseppe Lo Schiavo

Un omaggio alla creatività.
Rilancio.

Barbara Picci

Giuseppe Lo SchiavoLa Natura e l’uomo, insieme, possono generare arte e teatro, oltreché unire e far dialogare diverse culture. D’altronde la Natura è dell’uomo ed è uguale per tutti, indistintamente. A fare suo questo concetto è il fotografo romano di origine e londinese di adozione Giuseppe Lo Schiavo che, col suo lavoro “Wind Sculptures“, presta il suo corpo e lo fa diventare una scultura di vento vivente. Il costume teatrale utilizzato dall’artista è un manto isotermico di emergenza utilizzato per soccorrere i migranti, una coperta metallica riflettente che si muove sospinta dal vento.
Giuseppe Lo SchiavoQuelle di Lo Schiavo non sono dunque opere statiche e finite, bensì delle sculture teatrali, delle performance che egli ripete in diverse parti del mondo. Grecia, Francia, Svizzera e Islanda sono solo alcune delle nazioni in cui sono apparse le sue coreografie ventose, lavori che non possiedono barriere culturali e un’identità specifica ma che si nutrono…

View original post 44 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

2 thoughts on “Arte e curiosità – Le sculture di vento di Giuseppe Lo Schiavo”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...