Pressenza – Per vincere al referendum costituzionale serve il No Sociale

Mancano ancora più di cinque settimane al voto e in troppi sono convinti che No abbia già vinto, sottovalutando clamorosamente i molti talloni d’Achille del fronte del No e il potenziale espansivo della campagna renziana. La partita, invece, è tutta aperta e le prossime settimane saranno decisive non solo per l’esito del referendum costituzionale, ma […]

Sorgente: Pressenza – Per vincere al referendum costituzionale serve il No Sociale

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

6 thoughts on “Pressenza – Per vincere al referendum costituzionale serve il No Sociale”

  1. Chapeau dinnanzi all’ articolo di Luciano Muhlbauer.
    La sua analisi sulla tattica renziana (“nuovo-vecchio, velocità-lentezza, governabilità-ingovernabilità o stabilità-instabilità”) è puntuale e mi ci ritrovo.
    Leggo con piacere anche perchè io stessa non ho le idee chiare, Pietro.
    Ecco l’interrogativo cruciale, quello sul disoccupato. Perchè?
    Non so se il fronte del “sì” sia meglio messo, ma non mi piace affatto questa cosa che con la nuova legge avrà più potere il Presidente del Consiglio..
    Devo far leggereil pezzo a mio marito che è per il “sì”, ma lui crede ancora a Babbo Natale e ai pifferai magici!!! Ahimè

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...