Vivalascuola. Un NO per difendere la Costituzione

Una serie di articoli sul referendum constituzionale: tanti autori, ciascuno motiva ilsuo no.

un-no-per-difendere-la-costituzione-web-2

(Rielaborazione grafica dell’immagine di Francesco Mele)

La maggioranza di Governo si esprime insistentemente come se fosse un reato avere una opinione diversa, ad esempio dire NO alla “riforma costituzionale”. Questo è scandaloso, ed è ancor più scandaloso che susciti poco scandalo. Pensiamo ai “padri costituenti”. Forse Togliatti, Parri e Pertini la pensavano allo stesso modo di De Gasperi, Einaudi e La Malfa? Oppure di Calamandrei, Saragat e Dossetti? Eppure sono stati in grado di lavorare per dare alla Nazione una Costituzione che è stato luogo comune definire “la più bella del mondo”. La mancanza di ampie vedute e di capacità di mediazione va tutta a disonore dei “nuovi costituenti” ed è indice di grave incapacità politica. Come persone di scuola, questo ci preoccupa molto, e la “riforma costituzionale” ci allarma al pari della “Buona Scuola”, di cui quest’anno i disastri sono sotto gli occhi di tutti, perché l’una…

View original post 15.665 altre parole

Pressenza – Julian Assange, prigioniero politico

Si cerca di parlare il meno possibile di Assange, auspicando che sia dimenticato in tempi brevi. Nel frattempo sta vivendo rinchiuso all’ambasciata ecuadoregna a Londra.

Da quasi sei anni Julian Assange è prigioniero politico di tre paesi (Svezia, Regno Unito e USA) le cui costituzioni vietano la prigionia politica, e i cui media mainstream si spacciano per araldi della libertà.   Julian Assange, cittadino australiano, è il fondatore di Wikileaks che ha pubblicato milioni di documenti segreti i quali rivelano all’opinione […]

Sorgente: Pressenza – Julian Assange, prigioniero politico

Opéra de Vichy

Un’importante espressione dell’Art Noveau.

About Art Nouveau

Opéra de Vichy, Photography Joel Juge Photograph by Joel Juge

It had been my long time wish to visit the Opéra de Vichy. And this summer, my wish finally came true. To prepare myself for the trip, I searched the www for information about the Opéra building, but information was not to be found (not in English that is). All the information you’ll read here is based on a book ‘Opéra de Vichy, mémoire d’un théâtre’ by Josette Alviset (past-president of the Vichy Opera Museum) kindly translated for me by Philippe Gendre, who works at the Vichy Tourist Information Office. Merci Philippe!

The first theatre of the Casino de Vichy

Vichy is one of France’s Villes d’Eaux (Spa Towns); I already mentioned them in my earlier posts about La Bourboule and Le Mont Dore. When Napoleon III in 1861 traveled to Vichy, he got bored and ordered a Casino to be build, just like the ones in the…

View original post 1.176 altre parole