L’EDITORIALE. L’AUTOGOL DI BANKITALIA SUL REFERENDUM

ALGANEWS

DI LUCIO GIORDANO

lucio-giordano

Cosa pensereste se vi dicessimo che vincendo il Si al referendum, l’Italia piomberebbe in una dittatura conclamata? Pensereste, come è giusto che sia, che stiamo esagerando. Vero. Anche se in effetti, al di là delle rassicurazioni dell’attuale presidente del consiglio, la vittoria di Renzi potrebbe portarci  dritti dritti  alle urne con l’Italicum e la minoranza renziana potrebbe giocarsi la partita e trionfare, con l’appoggio chiaro ed evidente del sistema produttivo italiano, delle banche, della finanza internazionale. Con tutti i rischi del caso.  Ma, tranquilli, non accadrà niente di tutto questo. Come non accadrà niente di nefasto in caso di vittoria del no. Eppure a Bankitalia si premurano di diffondere un rapporto allarmante. Questo:  “Gli indicatori di mercato registrano un aumento della volatilità attesa sulle azioni italiane nella prima settimana di dicembre, in corrispondenza con il referendum sulla riforma costituzionale”.

In soldoni. Considerato che tutti i sondaggi danno il…

View original post 486 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

8 thoughts on “L’EDITORIALE. L’AUTOGOL DI BANKITALIA SUL REFERENDUM”

      1. se hai Facebook vai sulla pagina “basta un si” e vedrai (dai commenti) che la tua speranza subirà un grande ridimensionamento …
        l’esito del referendum dipende solo da un numero …
        già … perché dipende tutto dal numero di idioti malinformati che sono in circolazione che non hanno fette di salame sugli occhi ma fette di marmo !!!
        😦
        buon resto di domenica anche a te 😉

        Liked by 1 persona

          1. Pietro cosa intendi per poco attendibile ?
            E’ ovvio che il 90% del contenuto sono foto, selfie e cazzeggi vacui;
            ma c’è anche qualcosa di buono (ed io quando lo trovo ve lo posto);
            ma non sto parlando della valenza di FB, sto parlando dei commenti che tanta, troppa gente che io definerei ben peggio che “idioti”, scrive convinta …
            altro che le braccia mi son cascate …

            🙂

            Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...