Depressione male del secolo e disabili più a rischio?

Questioni di cui non si parla, ma che ci strova a vivere nel proprio personale senza pttenere riscontri ed aiuto da una società che sempre più considera le persono soltanto per la loro potenzialità produttiva.

MetropoliZ blog

articolo di Alessandra Babetto

nebbia1

Più grave è la disabilità, più risulta compromesso l’adattamento social

Più del cancro e del diabete. Entro il 2020, i disturbi dell’umore diventeranno la seconda malattia più diffusa dopo le patologie cardiovascolari. Il campanello d’allarme, lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), preoccupa non poco il mondo della disabilità dove i disturbi della sfera mentale hanno un’incidenza da 5 a 7 volte superiore rispetto alla popolazione generale.
I numeri diffusi dall’Unità di valutazione diagnostica funzionale del Serafico di Assisi, centro di eccellenza nazionale ed internazionale per la riabilitazione di ragazzi con disabilità plurime, parlano chiaro: negli ultimi 4 anni si è assistito ad una crescita del 60% di questi casi.

A tal proposito, la letteratura rileva che i comportamenti gravemente disadattivi possono assumere le forme più disparate, anche se ne esistono di tipiche e ricorrenti. In particolare, la natura dei disturbi emotivi e comportamentali è correlata spesso…

View original post 498 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

2 thoughts on “Depressione male del secolo e disabili più a rischio?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...