14 ” CONSIGLIERI” DELLA COALIZIONE OCCIDENTALE CATTURATI AD ALEPPO

Un altro tassello sulla guerra civile in Siria; i nostri media non la raccontano in modo corretto: si sapeva. La realtà supera qualsiasi ipotesi che si potesse formulare: non solo armi e finanziamenti, ma anche uomini e dirigenti militari occidentali arricchivano le formazioni terroristiche.

ALGANEWS

DI GIULIETTO CHIESA
GIULIETTO CHIESA
Fonti attendibili riferiscono che, giovedì 15 dicembre un gruppo di agenti dei servizi segreti della coalizione sono stati presi in un bunker sotterraneo di Aleppo. Ci sono i nomi e la nazionalità di 14 di loro (un americano, un israeliano, un turco, un marocchino, un giordano, un quatarita e ben 8 arabo-sauditi. Ma, secondo il giornalista Said Hilal Alsharifi, l’elenco sarebbe più vasto e comprenderebbe anche ufficiali dei servizi segreti di Francia, Germania, Gran Bretagna. Col che adesso ci sono le prove che l’Occidente non solo proteggeva e armava i terroristi, ma li mandava a uccidere fornendo loro consulenza e informazioni. La qual cosa spiega bene l’ira di tutti i combattenti nostrani della guerra ibrida (disinformazione+bombe) contro la Siria. Ovviamente adesso le cancellerie europee stanno trattando per riportarli in patria. Ma i rivoltanti giornalisti bugiardi italiani e occidentali dove li manderemo? Soldati dell’Impero, che sparano proiettili virtuali…

View original post 42 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

2 thoughts on “14 ” CONSIGLIERI” DELLA COALIZIONE OCCIDENTALE CATTURATI AD ALEPPO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...