Servizio civile nei musei: lavoro mascherato da volontariato (per giovani incoerenti e succubi?) – Finestre sull’Arte

Un altro tassello nel processo di assegnamento della manutenzione dei Beni Culturali a personale volontario (con costo zero) piuttosto che a professionisti qualificati. È un processo portato avanti dalle istituzioni statali da qualche anno; siccome le competenze non sono mai state definite, tale processo è contrario al dlgs 42 del 2004.

Il MiBACT pubblica il bando per i volontari del Servizio Civile Nazionale da destinare a musei, biblioteche e archivi. Due parole in proposito

Sorgente: Servizio civile nei musei: lavoro mascherato da volontariato (per giovani incoerenti e succubi?) – Finestre sull’Arte

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

7 thoughts on “Servizio civile nei musei: lavoro mascherato da volontariato (per giovani incoerenti e succubi?) – Finestre sull’Arte”

      1. Noto che nella sezione commenti (del mio amministratore blog) non vedo il nuovo indirizzo sotto al nome (infatti non ti fa cliccare sul nome quando commento)…che devo fare?

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...