ALL’OSPEDALE DI NOLA IN UNA ITALIA DOVE I TAGLI ALLA SANITÀ PORTANO FUORI DALL’EUROPA

ALGANEWS

DI GIORGIO CREMASCHI

GIORGIO CREMASCHI

NON È ALEPPO , È NOLA IN UNA ITALIA DOVE I TAGLI ALLA SANITÀ VOLUTI DA GOVERNI E UE CI STANNO PORTANDO FUORI DALL’EUROPA, COME È GIÀ SUCCESSO IN GRECIA.
Ora sulla stampa c’è lo scandalo, il governo e la regione Campania mandano gli ispettori, ma è tutta ipocrisia. Si cerca di presentare la terribile condizione del Pronto Soccorso di Nola come un caso di mala sanità, la cui responsabilità naturalmente andrebbe addossata a medici ed infermieri, che invece meritano la stessa solidarietà dei pazienti, per le condizioni in cui sono costretti ad operare.
L’immagine dei feriti di Nola curati per terra fa venire in mente quelle della guerra, quelle di Aleppo. E in fondo sono gli effetti di una guerra che dura da anni, quella contro la sanità pubblica e lo stato sociale. Una guerra scatenata nel nome dell’austerità e del rigore, cioè del profitto…

View original post 227 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...