Terremoto: un viaggio che non promettiamo breve

Qualche informazione non censurata sulle regioni centrali, terremotate e sottoposte a significative nevicate, e sulla gestione dell’emergenza, scarsa ed inefficace, anche per volontà di un potere politico arrogante e prepotente.

di In Punta di Sella «Se mettevi in guardia prima, eri parte della solita “Italia del no”. Se protestavi durante, quando i lavori causavano già problemi e danni, forse avevi ragione ma ormai non si potevano lasciare le cose a metà. Se denunciavi dopo, eri uno che non sapeva lasciarsi il passato alle spalle.» Wu Ming 1, Un viaggio che non promettiamo breve Dove eravamo rimasti? Ah sì, circa due mesi fa eravamo rimasti che non ci sarebbe stato nessun post terremoto. Questa previsione si è rivelata esatta, non solo perché il terremoto non ha mai smesso di romperci i

Sorgente: Terremoto: un viaggio che non promettiamo breve

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

2 thoughts on “Terremoto: un viaggio che non promettiamo breve”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...