L’EDITORIALE. LA POLIZIA CARICA ANCORA GLI STUDENTI DELL’UNIVERSITA’ DI BOLOGNA. IL SOLITO, PERICOLOSO COPIONE DI 40 ANNI FA

ALGANEWS

DI LUCIO GIORDANO

lucio-giordano-alga

Ci risiamo. Secondo  molti è stato semplicemente  un pretesto per creare un clima di tensione di cui non se ne sente davvero il bisogno, in questa Italia frastornata. E in effetti, analizzando i fatti, come dare torto a costoro? Quello che è accaduto ieri  e oggi a Bologna, con cariche della polizia e controcorteo degli studenti,  puzza di bruciato e fa rivivere i fantasmi di una stagione che si credeva morta e sepolta: quella del provocatorio ministro dell’interno Francesco Cossiga e dell’ utilizzo senza scrupoli, per sua stessa ammissione, di agenti provocatori, che fomentavano la guerriglia .

La dc in crisi, la dc che voleva spostare il proprio baricentro ancora più a  destra, che intendeva soffocare le proteste crescenti  in un Paese in crisi economica attraverso il pugno duro della polizia, trovò ogni occasione buona per innalzare il livello dello scontro. Ci riuscì con l’assassinio di Francesco Lo Russo, l’11 marzo a Bologna…

View original post 698 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

4 thoughts on “L’EDITORIALE. LA POLIZIA CARICA ANCORA GLI STUDENTI DELL’UNIVERSITA’ DI BOLOGNA. IL SOLITO, PERICOLOSO COPIONE DI 40 ANNI FA”

    1. Un film già visto, troppe volte e per troppo tempo. I TG nazionali non ne parlano, ma sul locale hanno mostrato anche dei filmati. … E’ inquietante che su change.org sia stata lanciata una petizione per dissociarsi dal collettivo autonomo universitario … Domani pomeriggio è indetto un nuovo corteo.
      Ciao Marzia, buonanotte 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...