Dal Black Friday al Venerdì rosso. Sciopero ad Amazon Italia.

Brescia Anticapitalista

L’azienda sperava fosse un Black Friday. I lavoratori e le lavoratrici dello stabilimento Amazon di Castel San Giovanni (Piacenza), lo hanno trasformato in un Red Friday.

In uno dei giorni più caldi dell’anno per i profitti aziendali, fa di nuovo irruzione l’arma più classica del movimento operaio, quella di cui molti soloni avevano a suo tempo decretato prematuramente la fine, ma che si dimostra ancora lo strumento più efficace per far male ai padroni. Chiamato da CGIL, CISL, UIL, ma sostenuto immediatamente anche da sindacati conflittuali come il SI COBAS, il primo sciopero in uno stabilimento italiano della multinazionale della logistica sta registrando un indubbio successo: il 50% dei circa 1600 contrattualizzati ha aderito all’astensione dal lavoro sul primo turno di lavoro (06-14). L’azienda annuncia invece un’adesione al 10%, ma omette di aggiungere che può convocare nel frattempo altri lavoratori e lavoratrici interinali per coprire i buchi nella produzione e…

View original post 732 altre parole

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

8 pensieri riguardo “Dal Black Friday al Venerdì rosso. Sciopero ad Amazon Italia.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...