Arte e curiosità – Scultura – I corpi distorti di Paul Kaptein

Il vento della vita stressa i nostri corpi … magari meno violentemente 😉
Rilancio, grazie 🙂

Barbara Picci

Paul KapteinLa sensazione è quella della distorsione digitale, come se l’autore abbia usato un software di deformazione. E invece non è così, le sculture dell’artista australiano Paul Kaptein sono vere e tangibili. Realizzate a partire da legno laminato, esse vanno a formare corpi umani e volti dalle curve deformate e dai contorni drammatici. È interessante notare è che, a seconda del punto di vista dell’osservatore, esse si trasformano da figurative ad astratte. Inoltre, se notate bene, le sculture hanno dei buchini collegati con linee disegnate come costellazioni di stelle.
Kaptein dichiara di essere interessato a esaminare l’area indefinita tra espansione e contrazione, o interconnessione e incompletezza.
Vi lascio alle immagini. Buona visione!

Link utili / Useful links:
Website | Instagram | Facebook fan page

Via designboom.com

View original post

Annunci

Autore: Pietro Barnabe'

Restauratore artigiano di: opere d'arte, arredi lignei fissi e mobili, materiale lapideo anche decorato e dipinto, materiale etnografico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...