Portale – Tornano le Giornate Fai di Primavera: sabato 23 e domenica 24 marzo

https://www.cittametropolitana.bo.it/portale/Engine/RAServePG.php/P/2730110010100/T/Tornano-le-Giornate-Fai-di-Primavera-sabato-23-e-domenica-24-marzo

Annunci

Pressenza – Gaza, l’ONU ammette: Israele ha commesso crimini contro l’umanità

https://www.pressenza.com/it/2019/03/gaza-lonu-ammette-israele-ha-commesso-crimini-contro-lumanita/

Quel treno per Lione: vecchie e nuove ragioni per il no

Nuove ragioni si aggiungono a quelle di sempre contro la Torino-Lione: dai risultati dell’Analisi costi e benefici alla mancanza del finanziamento necessario, secondo l’accordo Italia-Francia del 2012, per iniziare l’opera. C’è quanto basta perché la trattativa che si apre porti all’abbandono dell’opera.

Sorgente: Quel treno per Lione: vecchie e nuove ragioni per il no

L’importanza di perdersi nel bosco | Doppiozero

Un articolo lungo e stimolante.

Dopo qualche migliaio di anni, la più perfetta fra le finzioni, il più celebre degli incipit, C’era una volta, garanzia di distanza, e quindi di elaborazione simbolica, fra realtà del presente e passato della fiaba, non convince più. Una ipotesi potrebbe essere che essendo gli adulti sempre più incapaci di distinguere fra realtà e finzione, individuino nella finzione letteraria, che obbliga il lettore a sospendere temporaneamente la propria incredulità, un potenziale innesco a traumi e comportamenti devianti, temendo che la fiaba funzioni da miccia a paure incontrollate e dannose alla crescita, come se i bambini apprendessero dell’esistenza della paura dalle fiabe e non la sperimentassero in prima persona nella propria esperienza quotidiana.

https://www.doppiozero.com/rubriche/1543/201706/limportanza-di-perdersi-nel-bosco

Firenze, Palazzo Pitti racconta 70 anni di emancipazione femminile tra Otto e Novecento con “Lessico femminile”

Dal 7 marzo al 26 maggio 2019, Palazzo Pitti ospita la mostra ’Lessico Femminile. Le donne tra impegno e talento 1861 – 1926’

Sorgente: Firenze, Palazzo Pitti racconta 70 anni di emancipazione femminile tra Otto e Novecento con “Lessico femminile”

Musei, la realtà dietro gli annunci: aumenta il gap tra grandi e piccoli, crescono poco i paganti, biglietti mai così cari

Un’analisi dei risultati dei visitatori e degli incassi dei musei nel 2018: record in entrambi i casi, ma la realtà nasconde anche record negativi.

Sorgente: Musei, la realtà dietro gli annunci: aumenta il gap tra grandi e piccoli, crescono poco i paganti, biglietti mai così cari