La chiesa è collocata all’interno del Sasso Caveoso e la cui costruzione risale all’XI secolo, ha subito vari danni a causa dello stato di abbandono dopo lo sfollamento dei Sassi.

http://www.qaeditoria.it/details.aspx?idarticle=87716

Annunci

Bioconsolidamento, batteri per il restauro – Il Giornale del Restauro e del Recupero dell’Arte

https://www.ilgiornaledelrestauro.net/bioconsolidamento-batteri-per-il-restauro/

Quattro stagioni: allegoria ricorrente e restauro – Laboratorio di restauro

Dopo una lunghissima pausa, riprende il recupero degli articoli sul blog tecnico: ancora si tratta di scritti pubblicati in precedenza, non più presenti in rete, riordinati.

L’allegoria delle quattro stagioni è ricorrente nell’arte fin dal tempo di Roma antica; ripresa ampiamente con il neoclassicismo. È un tema che incontriamo anche nelle arti figurative. A volte, quello che appare un insignificante motivo ornamentale, stravolto da spessi strati di vernice, si rivela, se restaurato uno stucco decorativo di rara bellezza. Rimuovendo con … Leggi tutto “Quattro stagioni: allegoria ricorrente e restauro”

Sorgente: Quattro stagioni: allegoria ricorrente e restauro – Laboratorio di restauro

Etnografico, esempi di interventi. – Laboratorio di restauro

Un nuovo articolo, continuando la rassegna su interventi eseguiti su materiali etnografici o attrezzature tipiche di specifiche professionalità.

Oggetti etnografici, utensili, macchinari di uso corrente nell’attività artigianale, agricola e nella vita quotidiana, costituiscono testimonianza importanti del nostro recente passato. Sia quando sono collocati in musei, sia quando vengono utilizzati come complementi di arredo, con funzione meramente estetica e decorativa, il restauro di materiale etnografico richiede interventi mirati anche a manutenzione e conservazione: raramente … Leggi tutto “Etnografico, esempi di interventi.”

Sorgente: Etnografico, esempi di interventi. – Laboratorio di restauro

Materiale etnografico: definizione – Laboratorio di restauro

Un nuovo articolo sul blog dedicato al restauro; continua a far parte di una riorganizzazione di materiale pubblicato tempo fa.

Con materiale etnografico si intende tutto ciò che ha un utilizzo nella vita e lavoro umano, quindi utensili, macchine, ed oggetti di arredamento tipici dell’attività artigiana e contadina. Anche quelli utilizzati per la vita quotidiana rientrano in questa categoria. Possono essere semplici utensili, oggetti comuni, ma anche macchinari spesso ingegnosi, funzionanti e efficacemente produttivi. … Leggi tutto “Materiale etnografico: definizione”

Sorgente: Materiale etnografico: definizione – Laboratorio di restauro

Canterano, secolo XVIII: restauro.

Interventi di restauro eseguiti su un canterano di proprietá del Museo Ugonia di Brisighella. Il canterano, risalente al XVII secolo, é realizzato in noce con intarsi di tipo certosino sui montanti laterali anteriori, i cassetti placcati con essenza di ulivo. Strutturalmente si denota l’assenza di un telaio portante, le tavole costituenti le fiancate sono tenute … Continua a leggere Canterano, secolo XVIII: restauro

Sorgente: Canterano, secolo XVIII: restauro – Restauro di beni culturali.

Il degrado della pietra.

Nuovo articolo tecnico:

Degrado del marmo e della pietra, per cause ambientali.

Il marmo, come tutte le rocce calcaree, ha poca resistenza alle aggressioni chimiche, specialmente se soggetto ad acidi. Esposto all’aperto, ed alle intemperie, è soggetto a degrado per le piogge acide. Le piogge possono veicolare elementi quali acido carbonico, acido nitrico ed acido solforico, che si …

Continua a leggere: Il degrado della pietra.