Laboratorio di manutenzione conservazione e restauro di opere d’arte Bologna.

Pagina dedicata alle iniziative culturali a Bologna, nei prossimi giorni: http://www.barnabe-restauri.it/notizie.html

 

Annunci

Nuovo articolo pubblicato, le lacche orientali

Ho scritto alcuni appunti inerenti il restauro di oggetti provenienti dall’Estremo Oriente (Cina e Giappone) laccati: http://www.pietrobarnabe.it/?p=184

Disastro scuola: tutto in una notte

Essere Sinistra

Dietro-la-lavagna

di Vincenzo SODDU

“chi è fuori è fuori, ciao ciao” (Matteo Renzi, presidente del Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana)

Lo scorso mercoledì notte, una settimana fa, è stato perpetrato uno strappo grave alla democrazia.
Per diversi motivi. Vediamo quali.

Nel DDL Scuola presentato il 12 marzo scorso al Consiglio dei Ministri, infatti, rimane poco o niente dei contenuti di quella bozza programmatica o documento progettuale, come preferisce che si chiami il Nostro Presidente (parliamo della Buona Scuola), su cui siamo stati chiamati appena sei mesi fa a dare un parere, e di cui avevo già delineato le criticità a Dicembre dello scorso anno.

Paradossalmente, anzi, proprio l’unico aspetto soddisfacente, benché scontato, di questa sorta di carta costituzionale della scuola è stato eliminato. Con un colpo di mano, poche ore prima della presentazione del disegno di legge. Per oscuri motivi che in quanto tali lasciano attoniti chi da quella…

View original post 814 altre parole

Continuiamo a scrivere di patine

A questo link, del nuovo blog: http://www.pietrobarnabe.it/?p=177 continuo a presentare le patine, in questo caso attardandomi su sagramatura e scialbatura, cioè i trattamenti che venivano eseguiti nel bolognese sui materiali lapidei locali: mattoni ed arenarie.

Lo Stato dell’Arte: il fantasma della qualità

Essere Sinistra

arte

di Simona GHINASSI STROCCHI

Capita molto spesso di guardare un’opera d’arte e pensare che è senza tempo nonostante le centinaia di anni che ha sulle spalle.
L’Italia è il paese con la più grande concentrazione di Musei e opere artistiche del mondo, ma a quanto pare chi siede al Governo, da sempre, pare non accorgersene, se ne dimentica con leggerezza, per pensare ad altro.
Ciò accade però troppo spesso in modo strumentale e la maggior parte delle volte, senza possibilità di scusanti.

Mantenere un popolo nell’ignoranza, che non conosce le sue potenzialità ed è quindi incapace di decidere di se stesso attraverso l’elevazione intellettuale e culturale, rappresenta il laccio più forte che un qualsiasi Governo possa mettere al collo dei suoi cittadini. Non è necessario arrivare alla violenza cieca della distruzione a colpi di martello dei simboli culturali di una civiltà, come è accaduto giorni fa per mano dell’ISIS, bastano…

View original post 1.001 altre parole