Cosa c’è dietro alla Madonna del Cardellino di Raffaello – Finestre sull’Arte

Come nasce un dipinto?

Un articolo che ci racconta la storia della Madonna del Cardellino, una delle più celebri opere del nostro rinascimento.

La Madonna del Cardellino (Firenze, Uffizi) è uno dei più bei dipinti di Raffaello. Ecco come arrivò a dipingerla il grande artista urbinate.

Sorgente: Cosa c’è dietro alla Madonna del Cardellino di Raffaello – Finestre sull’Arte

Annunci

Il talento degli artisti – DidatticarteBlog

Senza dubbio, nella nostra infanzia, vedendo dipinti e quadri di artisti contemporanei celebri ci siamo chiesti tutti: “questi pittori sanno dipingere?”

La risposte è affermativa, prima hanno imparato a dipingere in modo classico, ed anche bene, per poi superare le forme cercando di dare corpo alle emozioni.

Un articolo sull’argomento, molto chiaro:

buoan lettura 🙂

Sorgente: Il talento degli artisti – DidatticarteBlog

L’Allegoria di Giovanni Bellini: un enigma irrisolto | Finestre sull’Arte

Una scena allegorica che ha contribuito allo scervellamento di critici e studiosi ed ancora non si è riscontrata un’interpretazione condivisa.

Buona lettura 🙂

L’Allegoria di Giovanni Bellini rappresenta uno dei più grandi enigmi della storia dell’arte. Riassumiamo in questo post alcune delle principali interpretazioni.

Sorgente: L’Allegoria di Giovanni Bellini: un enigma irrisolto | Finestre sull’Arte

“Caino e Abele” presentata al Castello Estense di Ferrara, 5-13 dicembre 2015

Un’importante opera del Guercino, in mostra da domani a Ferrara, al Castello Estense.
Buona lettura e buona visione a chi potrà andare 🙂

Meet The Artists - Art Box

Da sabato 5 a domenica 13 dicembre al Castello Estense di Ferrara sarà presentato al pubblico ­– in anteprima assoluta – il dipinto inedito Caino e Abele, recentemente attribuito secondo studi condotti da storici dell’arte, tra cui Andrea Emiliani e Claudio Strinati, al periodo giovanile di Giovan Francesco Barbieri, detto Il Guercino.
La presentazione del dipinto sarà accompagnata da una pubblicazione monografica sull’opera Caino e Abele che ripercorre e contestualizza la giovinezza del Guercino per giungere a un’analisi approfondita del dipinto in oggetto.
I testi in catalogo sono di Andrea Emiliani, Claudio Strinati, Gianni Venturi, Stefano Zanasi, Gloria De Liberali, Nicoletta Gandolfi e Micaela Lipparini.
 Caino e Abele
La forza drammatica del corpo seminudo di Abele, riverso diagonalmente a terra, presentato in primo piano attraverso un’ardita soluzione prospettica e con un punto di vista molto ribassato, contrasta con la figura di Caino, che si dà alla fuga nell’oscurità del fondale.
L’opera, risalente…

View original post 203 altre parole