Comunicato Stampa su DM Appalti Beni Culturali | CNA

CNA, ARI, Confartigianato che rappresentano i Restauratori di Beni Culturali italiani, si uniscono con forza a salvaguardia dell’intera categoria, contro il Regolamento concernente gli Appalti pubblici di lavori inerente i Beni Culturali (attuato con D.M. 154/2017del Ministero dei Beni culturali predisposto in attuazione all’articolo 146, comma 4 del Codice dei Contratti Pubblici), il quale ancora una volta, come già avvenuto in passato, tende a diversificare i restauratori che hanno acquisito la qualifica ai sensi dell’art. 182 da coloro che l’acquisiscono ai sensi dell’art. 29.

Sorgente: Comunicato Stampa su DM Appalti Beni Culturali | CNA

Tanti restauratori, una sola qualifica.

TANTI RESTAURATORI, UNA SOLA QUALIFICA!

Comunicato congiunto
Le scriventi Associazioni A.R.I. Ragione del Restauro, CNA e Confartigianato, che rappresentano i Restauratori di Beni Culturali italiani, riunite a Firenze in data odierna, riscontrano un’unitarietà di intenti a salvaguardia dell’elenco unico di qualifica previsto dalla normativa vigente.
Rigettano pertanto con forza l’elenco parziale illegittimamente pubblicato dal Mibact in data 21 Luglio 2016 e concordano una serie di azioni congiunte sul piano legale e culturale da attuare e rendere pubbliche in tempi brevissimi.

Nella generale frammentazione del settore questa iniziativa vuole rappresentare un elemento nuovo e significativo anche nei confronti delle Istituzioni preposte alla tutela ed alla salvaguardia del Patrimonio storico artistico della Nazione nonché delle professionalità che da sempre legittimamente ne fanno parte, per un effettivo ed univoco riconoscimento della figura professionale del Restauratore di Beni Culturali.

Antonella Docci, presidente ARI, Associazione Restauratori d’Italia
Andrea Cipriani,presidente ARR, Associazione La Ragione del Restauro
Gianoberto Gallieri, responsabile Coordinamento Nazionale CNA restauro
Vincenzo Basiglio, Presidente Confartigianato Restauro

14721524_1286478368052083_6448120316797827319_n

Diritti dei restauratori

Salvaguardia dei diritti dei restauratori, Matteuzzi: “No a Serie A e Serie B” Ecco l’intervento di Angela Matteuzzi, presidente del Restauro e Artigianato Artistico di Cna Firenze, in merito al ricorso amministrativo in favore dei diritti dei restauratori. Per impedire che esistano restauratori di serie A e di serie B e che si ledano i … Continua a leggere Diritti dei restauratori

Sorgente: Diritti dei restauratori

Concorso RIPAM-MIBACT per 80 restauratori.

Il Tribunale Amministrativo (TAR) del Lazio ha accolto il ricorso contro il decreto ministeriale che permetteva l’accesso al concorso RIPAM-MIBACT, per l’assunzione di 80 restauratori, ai diplomati degli istituti centrali, non considerando l’iter di qualifica restauratori con la conclusione della verifica dei partecipanti al bando , rinviata al luglio dell’anno prossimo. Tale decreto avrebbe creato … Continua a leggere Concorso RIPAM-MIBACT per 80 restauratori

Sorgente: Concorso RIPAM-MIBACT per 80 restauratori – Restauro di beni culturali.

Soprintendenze: nuovo assetto.

 

Nei giorni scorsi il Ministro Franceschini ha annunciato “il secondo passo della riforma del ministero” (i dettagli). Le soprintendenze vengono unificate e riorganizzate.

Il ministero viene ridisegnato a livello territoriale per rafforzare i presidi di tutela e semplificare il rapporto tra cittadini e amministrazione. Le nuove soprintendenze parleranno con voce unica a cittadini e imprese riducendo …

Continua a leggere, Soprintendenze: nuovo assetto

Sorgente: Soprintendenze: nuovo assetto.

Restauratori e Beni Culturali.

Ripropongo uno scritto di qualche mese fa, inerente a tematiche presenti, non risolte, che influiscono negativamente sull’andamento delle imprese che si occupano di restauro, manutenzione e conservazione di beni culturali e rilevanza storica.

È il primo della serie.

Problemi che affrontano le imprese artigiane che si occupano di restauro di Beni culturali ed opere d’arte.

Sorgente: Restauratori e Beni Culturali.

Conservazione, manutenzione, restauro di opere d’arte ed arredi.

Nuovo articolo: riflessioni personali sul bando di qualifica restauratori appena conclusosi.

Buona lettura 🙂

Sorgente: Conservazione, manutenzione, restauro di opere d’arte – Trattiamo di restauro, conservazione, manutenzione di opere d’arte ed arredi.

Restauratori di beni culturali.

Pubblicato un nuovo contributo riflessivo sull’evoluzione della situazione inerente i beni culturali. Nello specifico si tratta del ddl 1577 sulla riorganizzazione delle PA, attualmente in discussione, che prevede le deleghe al Governo per l’accorpamento di tutti gli uffici ministeriali sul territorio alle Prefetture, dopo averne riorganizzati gli assetti.

Per continuare la lettura

Restauratori di beni culturali

Siamo in piena estate, rallenta l’attività lavorativa, acquista spazio la riflessione su tale attività.

I presupposti e gli elementi che si stanno delineando lasciano diversi dubbi sull’interesse dei nostri amministratori nella conservazione e tutela del patrimonio artistico del Paese.

Inizio con la presentazione degli argomenti che approfondirò in un prossimo futuro.

Continua

Bando Qualifica Restauratori beni culturali: aggiornamento

Finalmente …

l’iter riprende:

 

Artistico & Tradizionale – Restauratori, aggiornamento situazione in tempo reale

Carissimi ,

…  il 19 giugno si insedierà la Commissione giudicatrice relativa al conseguimento della qualifica di Collaboratore Restauratore e sempre entro giugno il Mibact prevede l’emanazione del bando per il conseguimento della qualifica di restauratore.

Cordialmente

Gabriele

 

 

 

–        Gabriele Rotini

Responsabile Nazionale

 

CNA ARTISTICO e TRADIZIONALE            

http://www.cna.it/UNIONI/Artistico-e-tradizionale